archivio

Archivi tag: Francesca Brignoli

necessario, per altro, delle nostre attività.ImmaginaTango-copia

Iniziamo, in ordine cronologico, dall’importante serata del 3 luglio 2015, a Tortona. In occasione della presentazione al Museo del Divisionismo Pinacoteca Fondazione C.R. Tortona di due opere di Cominetti, ‘Tango‘ e ‘Maxixe‘, è stata proiettata la prima parte di un filmato antologico, curato da Cristina Savelli, che raccoglieva le immagini che il cinema ha proposto del Tango dal 1912 agli anni più recenti.

La ricerca video completa è stata presentata il 24 luglio, in collaborazione con Il Circolo del Cinema di Tortona, al D Caffè Cultura e Territorio. Un’ora e mezzo, con più di 70 estratti: un viaggio fra le “immagini attraversate dal Tango e il Tango attraverso le immagini”.

Da Max, professeur de tango, 1912 di Max Linder, con Max Linder a The Four Horsemen of the Apocalypse, 1921 di Rex Ingram, con Rodolfo Valentino passando da Sangue bleu, 1914 di Nino Oxilia, con Francesca Bertini, proseguendo con alcuni classici del cinema e gli imprescindibili The Tango Lesson, 1997 di Sally Porter e Tango, 1998 di Carlos Saura fino a giungere ad una contemporaneità che ha riletto ed inserito il Tango anche in spot pubblicitari, videoclip, ecc.

header_fb_ConvegnoFIC

A settembre (dal 25 al 27, Bergamo) si è svolta la terza parte del convegno di studi A SPASSO TRA DIVI E DIVINE (1990-oggi) organizzato dalla FIC – Federazione Italiana Cineforum, in collaborazione con Università di Torino – DAMS – Centro Ricerche Attore e Divismo (CRAD), Università di Pavia – Dipartimento Studi Umanistici Sezione Spettacolo, Università degli Studi di Bergamo, Laboratorio 80, Lab 80 film.

Francesca Brignoli ha presentato il suo intervento “Percorsi accidentati. Mickey Rourke” (con antologia-sequenze di Filippo Ticozzi), nell’ambito di un programma ricco, davvero straordinario come ricchezza e varietà di attori e attrici studiati e per il calibro degli interventi.

 

12088370_1713721432193692_7984721954757218162_n

Francesca Brignoli e Cristina Savelli si sono incontrate a Tortona in occasione del Convegno “Io, Orson Welles” – Suoni, imprevisti, pensieri, visioni, parole per il centenario di un … gigantesco autore-attore. Nella serata di venerdì 23 ottobre, che anticipava il convegno vero e proprio, insieme a Nicola Santagostino, hanno presentato il film antologico su Welles “regista di lungometraggi conclusi”: “Da Marte ai Motion Pictures”.

Il convegno organizzato e promosso dal Circolo del Cinema di Tortona, Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, FIC – Federazione Italiana Cineforum e Tortona360, ha visto la partecipazione di alcuni tra i maggiori esperti italiani dell’opera cinematografica e teatrale di Welles (guardare il programma… )

Inoltre, Francesca Brignoli sarà a FAScinA – Forum Annuale delle Studiose di Cinema e Audiovisivi, che si svolge a Sassari dal 5 al 7 novembre. Il programma completo del Forum è visibile qui. Il suo intervento sarà su “Uomini nel cinema di Liliana Cavani. Strategie di libertà”

Infine, si è concluso il lavoro di documentazione video che ha visto Cristina Savelli seguire per diversi mesi un progetto promosso dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, Ufficio V, Ambito territoriale della provincia di Firenze e da il servizio Educazione alla Salute della ASL di Firenze, nell’anno scolastico 2014/15.

Il progetto DIARI DI SCUOLA, giunto al suo secondo anno, è un progetto basato su ‘Life Skills Education in School‘ (Organizzazione Mondiale della Sanità, 1993), a cui hanno aderito sette Istituti Comprensivi di Firenze e della provincia. Il film, che racconta come sia nato il progetto, cosa siano le “Life Skills” e come possono essere materia di insegnamento nelle discipline scolastiche, si sofferma sul lavoro svolto nelle classi con i bimbi e i ragazzi e si avvale del contributo delle promotrici, organizzatrici (e entusiaste sostenitrici) di questo approccio educativo: Stefania Polvani, Direttore Educazione alla Salute della ASL 10 di Firenze e Cristina Benvenuti, docente incaricata Supporto dell’Autonomia scolastica Ufficio scolastico Regionale Toscana, a cui si è aggiunto Carlo Testi, già Dirigente scolastico all’Istituto Comprensivo Gandhi di Firenze, quale esperto e “amico critico” nella Ricerca-Azione.

Il film (2015, 50’03”) è stato proiettato il 13 ottobre nella Sala Bianca dell’Educandato S.S. Annunziata, Piazzale Poggio Imperiale 1 (Firenze) e sarà presto on line.

Con la pubblicazione del teaser, si vuole ringraziare il compositore della musica originale, Marcel Ortega i Martí, e Azzurra Steri che ha eseguito le musiche.

 

un ringraziamento speciale alle insegnanti che hanno dato la loro disponibilità ad essere seguite da una videocamera durante il loro lavoro

*****

cinema-e-1cinema-e-2

Le Edizioni Falsopiano e l’Istituto per la Storia della Resistenza della Provincia di Alessandria, in collaborazione con il Circolo del Cinema Adelio Ferrero, presentano

CINEMA E STORIE
Inquietudini e speranze della scena contemporanea

(terza edizione)
Una giornata con il regista Alessandro D’Alatri
Alessandria, giovedì 23 aprile 2015

Il convegno avrà svolgimento a partire dalle ore 10 presso la sala del Consiglio Provinciale di Alessandria, in piazza della Libertà, e si
concluderà alla sera con la proiezione, presso il cinema Kristalli, in piazza Ceriana, alle ore 21,15, del film “La febbre”.

Ospiti dell’edizione 2015 saranno il regista Alessandro D’Alatri, la studiosa di cinema e saggista Meris Nicoletto, il critico cinematografico e
psichiatra Ignazio Senatore.

Il convegno sarò condotto da Roberto Lasagna, direttore editoriale delle Edizioni Falsopiano, e da Luciana Ziruolo (voce narrante), direttore dell’Istituto per la Storia della Resistenza della Provincia di Alessandria.

Programma

Ore 10.00. Saluto agli ospiti e inaugurazione del convegno a cura di Carla Nespolo, presidente ISRAL.
Ore 10.30. Viaggi in Italia. Roberto Lasagna introduce il mondo poetico di Alessandro D’Alatri.
Ore 11.00. Proiezioni di sequenze dei film di Alessandro D’Alatri.
Ore 11.20. Dentro il cinema. Ignazio Senatore e Alessandro D’Alatri raccontano il lavoro del regista per il cinema, i media, la pubblicità.
Ore 11.45. Proiezione del documentario di Liliana Cavani “La donna nella resistenza” con commenti Alessandro D’Alatri e Francesca Brignoli.

Pausa pranzo

Ore 15.00. Meris Nicoletto, introdotta da Davide D’Alto, racconta il suo rapporto con il cinema e presenta il suo ultimo libro “Donne nel cinema di
regime”.
Ore 15.30. Sequenze e immagini della femminilità nel cinema del fascismo. Commenti di Meris Nicoletto.
Ore 16.00. Presentazione di Quaderno di Storia Contemporanea, numero monografico dedicato a “cinema e resistenza” in occasione del settantesimo della Liberazione.
Intervengono Laurana Lajolo, Carla Nespolo, Cesare Panizza e i critici Mathias Balbi, Francesca Brignoli, Umberto Calamita, Fabio Francione, Nuccio Lodato, Barbara Rossi, Saverio Zumbo.
Ore 21.15. Proiezione, presso il cinema Kristalli, del lungometraggio “La febbre” di Alessandro D’Alatri. Introduzione e commento di Ignazio Senatore.

Orson-Welles-Quarto-Potere-b

E’ appena uscito per Edizioni Lindau il volume di Nuccio Lodato e Francesca Brignoli sul film più leggendario della storia del cinema: Quarto Potere (Citizen Kane, 1941) di Orson Welles.

Il saggio si pone all’interno della riflessione sull’autore, nel centenario della sua nascita (Kenosha, Wisconsin, 6 maggio 1915) e della sua prima, mitologica, opera cinematografica. Sono presenti nel libro, oltre alla storia del film, un’ampia sezione all’interno della quale sono analizzate le sequenze del film e una sezione dedicata ai principali interventi critici dall’uscita del film fino ad oggi.

Presto gli appuntamenti dove incontrare gli autori.

Nuccio Lodato, già docente di cinema all’Università di Pavia, dal 1981 collabora a «Cineforum».
Francesca Brignoli, laureata in Storia e critica del cinema a Pavia, dove lavora presso l’Assessorato alla Cultura della Provincia, ha pubblicato il volume Liliana Cavani. Ogni possibile viaggio (2011).

La loro collaborazione ha portato all’uscita di due splendidi volumi editi da Le Mani-microart’s: Ingrid Bergman. La vertigine della perfezione (2010) e Marilyn Monroe. Inganni (2014).

 

Delizioso evento speciale al Circolo del Cinema Adelio Ferrero di Alessandria.

Alle ore 21,15, proiezione di Notorious – L’amante perduta (Notorious, 1946) di Alfred Hitchcock, con Ingrid Bergman, Cary Grant, Claude Rains.

Ingrid-Bergman-in-Notorious-001

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il film sarà introdotto e commentato dalla nostra Francesca Brignoli.

Al termine seguiranno brindisi per gli auguri natalizi

 

GhislieriUn nuovo appuntamento. Il 10 novembre, alle ore 17, nell’Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri (Pavia), Francesca Brignoli e Nuccio Lodato presentano il loro ultimo saggio “Marilyn Monroe. Inganni” edito da Le Mani-Microart’s (2014).

Partecipano Federica Villa dell’Università di Pavia e Antonio Sacchi, Presidente del Consiglio Comunale di Pavia.

Ingresso libero.

 

copertina-MarilynMito, leggenda, icona. Ma anche, prima di tutto, attrice. A oltre mezzo secolo dalla scomparsa, Marilyn Monroe continua a essere l’immagine più abbagliante di un universo pop che di lei si è nutrito, facendone il simbolo senza tempo della bellezza e del fascino, in ragione di una sensualità ostentata e provocante, dolcissima ma disperata. Citata, clonata, omaggiata dall’anno della sua morte a oggi, è l’ultima grande star di Hollywood. Un fenomeno cinematografico, di cui il talento è stato forse l’aspetto meno indagato.

Dopo una distruttiva infanzia e una prima giovinezza difficile, i lavori umili e le scelte sentimentali poco fortunate, Norma Jean Baker inizia la carriera come modesta fotomodella e attricetta. Ma pochi anni dopo diventa “la Monroe”: in breve, grazie a formidabili apparizioni, esplosiva regina dello star system. All’ombra di una clamorosa ma contorta e sofferta vita extrafilmica, tra fulminei matrimoni da rotocalco, reiterate relazioni pericolose e ossessionanti ricoveri ospedalieri – che presto ne sovrastano tragicamente i meriti – costruisce una carriera personalissima. Eccola illuminare film leggendari, diretta anche da Huston (Giungla d’asfalto, Gli spostati), Hathaway (Niagara), Preminger (La magnifica preda). Al registro di attrice drammatica – raffinato anche grazie all’incontro con Strasberg all’Actor’s Studio – si affiancano le indimenticabili prove nelle commedie: da Il magnifico scherzo e Gli uomini preferiscono le bionde di Hawks a Come sposare un milionario per Negulesco, fino a  Quando la moglie è in vacanza e A qualcuno piace caldo con Wilder e a Facciamo l’amore firmato Cukor: come avrebbe dovuto essere anche il Something’s Got to Give tragicamente mai portato a termine.

Approfittando dell’uscita del nuovo di Libro di Francesca Brignoli e Nuccio Lodato “Marilyn Monroe. Inganni”, Il Circolo del Cinema di Tortona, in collaborazione con la Libreria Namasté e l’Associazione Paolo Perduca, ha predisposto tre incontri su Marilyn Monroe.

MM_AWLa prima serata dedicata alle IMMAGINI si terrà martedì 21 ottobre 2014 alle ore 21 presso il Megaplex Stardust (ingresso libero). Introdurrà l’incontro con Francesca Brignoli Roberto Santagostino
Il secondo appuntamento dedicato alle PAROLE sarà sabato 25 ottobre ore 18 presso la libreria Namasté coordinato da Nicola Santagostino con Francesca Brignoli e Nuccio Lodato.
L’ultimo incontro dedicato alla MUSICA si terrà lunedì 3 novembre alle ore 21 presso le Music Island di Strada Ribrocca 2A di Tortona presentato da Angelo Barco con Francesca Brignoli e Nuccio Lodato.
Per le occasioni sarà proiettato il montaggio antologico di Cristina Savelli con sequenze tratte da alcuni fra i principali film realizzati da Marylin Monroe (in lingua originale).

Estrapoliamo dal n° 21 dei Diari di Cineclub, la relazione finale della FIC – Federazione Italiana Cineforum sul Convegno appena svolto a Bergamo. Una sintesi delle tre giornate e degli interventi che si sono succeduti, fra i quali quello di Francesca Brignoli su Jeanne Moreau, al quale è seguita la proiezione dell’antologia visiva sull’attrice curata da Cristina Savelli.

L’intero numero del periodico può essere scaricato qui.

 
diaricineclub_021-30

 

diaricineclub_021-31

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: