archivio

Archivi tag: jeanne moreau

Estrapoliamo dal n° 21 dei Diari di Cineclub, la relazione finale della FIC – Federazione Italiana Cineforum sul Convegno appena svolto a Bergamo. Una sintesi delle tre giornate e degli interventi che si sono succeduti, fra i quali quello di Francesca Brignoli su Jeanne Moreau, al quale è seguita la proiezione dell’antologia visiva sull’attrice curata da Cristina Savelli.

L’intero numero del periodico può essere scaricato qui.

 
diaricineclub_021-30

 

diaricineclub_021-31

Annunci

Copertina_FBconvegnoSeconda tappa del percorso triennale “A spasso tra divi e divine”, il convegno di studio che la FIC – Federazione Italiana Cineforum organizza anche questo anno a Bergamo, dal 19 al 21 settembre 2014 in concomitanza con il LXII Consiglio Federale, per la serie di incontri “Vedere e studiare cinema”, ormai giunto alla XXV edizione.

Il focus di questo anno è il fenomeno attoriale e divistico nel cinema italiano e internazionale nel periodo compreso tra il 1960 e il 1990.

Una sessione speciale direttamente curata dal Centro Ricerca Attore e Divo (CRAD) del DAMS dell’Università di Torino sarà dedicata alla figura e al lavoro di Marcello Mastroianni, nell’ambito di un più vasto progetto nazionale di studio sul grande attore, che prende le mosse proprio dall’occasione bergamasca.

Una seconda sessione particolare, curata dalla Sezione Spettacolo dell’Università di Pavia, prende in esame le grandi “maschere” del periodo d’oro della commedia all’italiana. La terza sessione inquadra infine alcune figure-chiave dello scenario filmico internazionale di quel trentennio: da Jeanne Moreau a Orson Welles, da Audrey Hepburn a Clint Eastwood a Dirk Bogarde. Antologie visive anche appositamente definite, e proiezioni di film completi, integrano e nutrono i lavori del convegno, come accaduto nella precedente tornata del 2013 dedicata al periodo 1930-’60, e come previsto anche per la prossima edizione 2015, che si occuperà conclusivamente dei decenni intercorsi tra il 1990 e i giorni nostri.

Dal programma, segnaliamo la sessione di venerdì pomeriggio, introdotta e coordinata da Nuccio Lodato, nella quale interverranno Mariagrazia Fanchi, Francesco Pitassio e la nostra Francesca Brignoli, con un intervento su Jeanne Moreau. Un breve montaggio antologico con le principali interpretazioni della attrice francese, editato da Cristina Savelli, anticiperà l’intervento sull’attrice francese.

Programma

Venerdì 19 settembre

ore 15.00
Attori e divi nel cinema internazionale di fine millennio
Tre continuità esemplari: Hepburn, Moreau, Welles
Mariagrazia Fanchi, Francesco Pitassio, Francesca Brignoli; introduce e coordina Nuccio Lodato

ore 18.00
proiezione del film Gli occhi della notte (Wait Until Dark, 1967) di Terence Young, USA, 108’

ore 21.30
proiezione del film Falstaff (Campanadas a medianoche, 1965) di Orson Welles, Francia/Spagna/Svizzera, 113’

Sabato 20 settembre

ore 10.00
Studiare Mastroianni
Marcello e il cinema italiano. L’attore e divo internazionale. Il personaggio e l’immagine di genere. Ricezione e definizione del mito. Lo stile.
Workshop a cura del Centro Ricerche Attore e Divismo (CRAD) – DAMS dell’ Università di Torino
Emiliano Morreale, Mariapaola Pierini, Matteo Pollone, Franco Prono, Gabriele Rigola; introduce e coordina Giulia Carluccio

ore 13.00
Buffet (presso l’atrio dell’Auditorium)

ore 15.00
Maschere e tipi sociali del tragicomico italiano.
Metafisica e visionarietà del cinema di fabbrica. Volonté e il corpo biomeccanico. Il personaggio come stereotipo narrativo: analisi di un caso. La letteratura industriale dal boom economico alla contestazione. Sordi e il crepuscolo della maschera.
Workshop a cura della Sezione Spettacolo – Dipartimento Studi Umanistici dell’ Università di Pavia
Lorenzo Donghi, Luca Piacentini, Giuseppe Polimeni, Deborah Toschi; introduce e coordina Federica Villa

ore 18.00
Proiezione del film Break Up (1965) di Marco Ferreri, Italia/Francia, 85’

ore 20.00
Buffet (presso l’atrio dell’Auditorium)

ore 21.30
Proiezione del film Les amants (id., 1958) di Louis Malle, Francia, 90’

Il programma completo e le schede relative può essere visualizzato qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: